Alla scoperta del piacere anale

Ultimi Articoli
La taglia del preservativo gioca un ruolo importante nella sua efficienza. Se un preservativo è troppo largo si potrebbe sfilare durante il rapporto mentre, se il preservativo è troppo stretto potrebb.. Leggi Tutto
La creatività salverà il mondo, o per lo meno ci aiuterà ad affrontare i tempi di crisi reinventando utilizzi di certi pezzi mono-funzione. Se avete quindi un vibratore rabbit a portata di mano, non l.. Leggi Tutto
Preservativi e allergia al Lattice Quando usato correttamente, il preservativo è un efficacie strumento per prevenire gravidanze indesiderate e la trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili... Leggi Tutto
Tutti gli Articoli
Alla scoperta del piacere anale
L'ano è ricco di terminazioni nervose e costituisce quindi una zona erogena importante per la sessualità . Le stimolazione dell'ano è spesso apprezzata sia dagli uomini che dalle donne e può, per esempio, essere accompagnata dalla stimolazione clitoridea o del pene o può avvenire durante il coito. Durante il coito infatti, un massaggio della prostata aumenta, per alcuni uomini, l'intensità  dell'orgasmo. Secondo uno studio dell'INED del 2006, il 37% delle donne e il 45% degli uomini dichiaravano aver già  praticato la sodomia. La sodomia è un rapporto sessuale che consiste nella penetrazione anale e rettale del/della partner, generalmente con il pene, oppure per mezzo di un giocattolo sessuale a forma di fallo, come un dildo. Quando si tratta della penetrazione del pene, la stessa è praticata da un uomo su un uomo o su una donna. Il dildo, permette invece ad una donna di sodomizzare il proprio, o la propria partner.
 
Il coito anale è spesso richiesto dall'uomo che desidera provare questa sensazione; in effetti, visto che l'ano stringe molto di più il pene, la sensazione è diversa da quella di una penetrazione vaginale. Le donne che non hanno mai sperimentato questa pratica possono essere timorose e aver paura dell'eventuale dolore causato da tale intromissione. Alcune di loro possono persino considerare questa pratica come degradante o disgustosa. Il libero arbitrio e il desiderio di entrambi i partner devono, in tali casi, essere sempre rispettati. 
L'introduzione deve essere delicata, visto che lo sfintere anale tende, per riflesso, a stringersi. Un lubrificante di qualità, appositamente previsto per questo scopo, permetterà  di evitare le irritazioni, visto che questa zona non si umidifica naturalmente. L'introduzione di un dito potrà  eventualmente precedere quella del pene, permettendo così allo sfintere di abituarsi al rilassamento. Il coito anale, con i suoi movimenti ritmici di avanti e indietro, può essere, per la donna, fonte di piacere intenso e di orgasmo.
 
Le precauzioni da adottare prima di una penetrazione anale
Il coito anale comporta un rischio di trasmissione di malattie infettive (MST, AIDS, ecc.) tre volte maggiore rispetto al rapporto vaginale, perchè, nel caso in cui lo sperma sia infetto o il glande presenti delle ulcere, gli stessi si troveranno in contatto diretto con il retto, una zona che è munita di pareti molto fragili e riccamente vascolarizzata. Si tratta, insomma, di una porta d'ingresso ideale per i germi, capaci poi di infettare tutto l'organismo. Visto che il retto può inoltre contenere dei resti di materie fecali, molte persone preferiscono effettuare un lavaggio preliminare prima di praticare una sodomia. Al fine di prepararsi al meglio al rapporto anale, è quindi fortemente consigliato di lavare le zone interessate, per esempio mediante l'utilizzo di un clistere.
 
L'utilizzo di un preservativo è inoltre raccomandato in occasione di ogni penetrazione anale. Per evitare una rottura accidentale del preservativo sarà  necessario utilizzare un apposito lubrificante. E' importante sapere che, anche in assenza di eiaculazione, il liquido secreto dalle ghiandole di Cowper, che serve a umidificare il glande durante l'erezione, è infetto in caso di AIDS. Nel caso in cui si passi da una penetrazione anale a una penetrazione vaginale, sarà necessario sostituire il preservativo, visto che i germi presenti nel retto possono provocare un'infezione vaginale. Nel caso in cui non si desideri utilizzare un preservativo, la fellatio e/o la penetrazione vaginale dovranno precedere il coito anale e non viceversa.
 
Perchè effettuare una penetrazione anale?
La sodomia porta con sè un lungo corteo di simboli che contribuiscono spesso a far salire l'eccitazione e il piacere nelle persone che la praticano. Che sia a livello sociale, culturale o religioso, la sodomia resta un tabù. Praticarla vuol dire trasgredire un divieto, con tutto il bagaglio di eccitazione che tale atto può implicare. L'idea di utilizzare un orifizio inizialmente non previsto per degli scopi sessuali al fine di provare piacere è un concetto particolarmente eccitante. Le sensazioni fisiche provate durante una sodomia sono molto più ricche e varie rispetto a quelle relative al rapporto vaginale. L'istante della penetrazione è un momento particolarmente forte. Il dolore cede rapidamente il passo al piacere quando la penetrazione è un po' audace.

 

Prodotti correlati a questo articolo

Benvenuto su Condomia

Condomia è il tuo sexy shop di fiducia dove comprare preservativi online ed altri prodotti per la vita intima di coppia a prezzi vantaggiosi. Consulta il nostro catalogo e scopri le offerte per i preservativi ritardandi o i preservativi stimolanti delle migliori marche. Tra i vantaggi dell'acquistare su Condomia vi sono la spedizione gratuita per gli ordini sopra i 50€, l'ampia gamma di prodotti di qualità tra cui scegliere, l'anonimato e la totale sicurezza.

Facebook

Siamo presenti su ShopMania nella categoria Adulti e su Top Negozi